Vai al contenuto
Home » הפוסטים באתר » Realtà giuridica

Realtà giuridica

A:

Argomento: un’assurdità giuridica.

Gentili signore/signori.

Oggi (scrivo queste parole domenica 25 dicembre 2022) nello Stato di Israele c’è una cifra incredibile del 98% di condanne nei tribunali. Ciò significa che quasi ogni persona contro la quale viene presentato un atto d’accusa viene automaticamente condannata e senza che il tribunale conduca alcuna indagine sul suo caso. Il significato di queste cose è terribile e terribile: molte persone che siedono in prigione per nessuna ingiustizia da parte loro – quando il loro unico peccato è un tribunale che non ha fatto alcuna inchiesta sul crimine di cui queste persone sono state accusate.

Penso anche che esista un collegamento diretto tra le pene leggere (e talvolta anche ridicole) che i tribunali dello Stato di Israele infliggono ai criminali riconosciuti colpevoli di reati gravissimi e gli abusi dei vari organi di governo dello Stato di Israele nei confronti persone malate, disabili o bisognose. Non ho dubbi che molte persone lo negheranno e sosterranno con forza che non c’è connessione tra le due cose. Io, come detto, non la penso come loro. Dopotutto, i saggi hanno già detto che “Colui che mostra misericordia al crudele finirà per essere crudele con il misericordioso”. Si scopre che questa intuizione eterna che è stata detta nelle fonti ebraiche è ancora valida 2000 anni dopo che è stata detta.

Penso che questa realtà richieda urgentemente una correzione.

Distinti saluti,

Asaf Beniamino.

A. Di seguito è riportato il messaggio, che invio a diversi luoghi:

A:

Argomento: una proposta di pubblicazione.

Gentili signore/signori.

Possiedo il blogdisability55.com. Il blog è stato costruito in un sistema di wordpress.org e il mio blog ha un alto traffico di navigatori.

Questo è un blog multilingue in 67 lingue: uzbeco, ucraino, urdu, azero, italiano, indonesiano, islandese, albanese, amarico, inglese, estone, armeno, bulgaro, bosniaco, birmano, bielorusso, bengalese, basco, georgiano, tedesco, danese , olandese, ungherese, hindi, vietnamita, tagico, turco, turkmeno, telugu, tamil, greco, yiddish, giapponese, lettone, lituano, mongolo, malese, maltese, macedone, norvegese, nepalese, swahili, singalese, cinese, sloveno, slovacco , spagnolo, serbo, ebraico, arabo, pashtu, polacco, portoghese, filippino, finlandese, persiano, ceco, francese, coreano, kazako, catalano, kirghiso, croato, rumeno, russo, svedese e tailandese.

Sto cercando un servizio di pubblicazione di vari contenuti (articoli, video, foto, ecc.) su un blog – e questo è a pagamento che il proprietario del blog riceve per questo.

Conosci un servizio del genere?

Distinti saluti,

Assaf Benyamini,

Via Costarica 115,

Ingresso la bemolle 4,

Kiryat Menachem,

Gerusalemme,

Israele, codice postale: 9662592.

i miei numeri di telefono: a casa-972-2-6427757. mobile-972-58-6784040. fax-972-77-2700076.

post scriptum. 1) Il mio numero di identificazione: 029547403.

2) I miei indirizzi e-mail: [email protected] e: [email protected] e: [email protected] e: [email protected] e: [email protected] e: [email protected] e: [email protected] e: [email protected] e: [email protected]

B. Di seguito è riportato un file che è stato inviato in uno dei gruppi WhatsApp in cui mi trovavo:

La protesta per l’aumento della pensione di vecchiaia

Uno degli iniziatori della protesta: Uri Flom – numero di telefono: 972-54-4725676 Indirizzo e-mail: [email protected]

Yigal Grinstein – numero di telefono: 972-50-7534271 indirizzo e-mail: [email protected]

Giora Kharlofsky – numero di telefono: 972-52-3820050. Indirizzo e-mail: [email protected]

22 dicembre 2022

Un grido di battaglia: la generazione più giovane che si unisce alla lotta.

 

Siamo i tuoi genitori, nonne e nonni, che ti chiamano per unirti e aiutare.

Per noi nella nostra lotta per aumentare la vergognosa pensione di vecchiaia che riceviamo oggi,

e che non permette a molti di noi di vivere dignitosamente.

Unirti alle nostre lotte oggi ti farà risparmiare la necessità di tornare indietro e combattere

Quando raggiungi la nostra età.

I nostri figli e nipoti, la nostra indennità è stata chiusa fino al 2003

al salario medio nell’economia, ed è stato possibile fino al 2003 continuare a gestire le nostre vite,

A un tenore di vita ragionevole, anche dopo che siamo andati in pensione.

Alcuni di noi (non tutti) sono anche riusciti a risparmiare, chi più e chi meno, nei piani

Pensioni di sostegno.

Per molti di noi, che non sono riusciti a lavorare nel servizio pubblico o in grandi organizzazioni,

Non c’è alcuna pensione e fanno affidamento esclusivamente sulla pensione. Non c’è dubbio che l’aliquota dell’assegno odierno non consenta un minimo di vita dignitosa.

Molti si chiedono come in un Paese che si definisce uno stato sociale si sia arrivati ​​a una situazione così miserabile. La risposta è, dolcemente,

Avidità e vergognosa violazione dei nostri diritti.

Tutto ebbe inizio nel 2003 quando l’allora Ministro delle Finanze scelse di recidere il legame tra i soldi della pensione di vecchiaia, divenuta poi pensione di anzianità, e il legame con il salario medio nell’economia, e di legare il pensione al “indice dei consumatori”.

Da un giorno all’altro, questa mossa ha svuotato la pensione di vecchiaia e, nel corso degli anni, la pensione ha perso completamente il suo impatto sulla vita dell’anziano.

Allo stesso tempo, centinaia di miliardi di shekel si sono gradualmente accumulati nel fondo di previdenza sociale.

Sono soldi che ci vengono sottratti in decenni di lavoro, per essere restituiti quando raggiungiamo la vecchiaia, per darci una ragionevole sicurezza sociale e per permetterci di continuare la nostra vita a un livello adeguato e rispettoso.

La disconnessione della pensione di vecchiaia dal legame con l’indice del “salario medio nell’economia” e il suo legame con l'”indice dei consumatori” ha creato artificialmente “fondi in eccesso” nella previdenza sociale, raggiungendo centinaia di miliardi di shekel.

Il Ministero delle Finanze, sfacciatamente, ha considerato eccedenze le ingenti somme che si erano accumulate nel Fondo Nazionale di Previdenza, e si è appropriato del denaro destinato fin dall’inizio a garantire un tenore di vita di base a oltre un milione di cittadini

e veterani (attualmente circa 1.300.000).

C’è e continua ad esserci una congiura del silenzio il cui scopo è permettere la prosecuzione di questa criminale rapina.

La relazione attraversa le feste!

 

Mentre lo stipendio degli alti funzionari dell’economia inizia dal primo ministro attraverso ministri e membri della Knesset, capi di consigli pubblici e sindaci, amministratori delegati di aziende pubbliche e altri alti funzionari del servizio pubblico,

Collegato allo stipendio medio nell’economia e aggiornato automaticamente ogni anno –

La pensione di vecchiaia è stata relegata nell’abisso della femminilità e semplicemente dimenticata.

Non piu!

Negli ultimi due decenni, centinaia di miliardi di shekel sono stati trasferiti dalla Previdenza Nazionale alla Divisione Bilancio del Ministero delle Finanze. I fondi sono stati dati in “prestito” e l’intero trasloco è stato fatto in silenzio dietro le quinte e senza alcuna pubblicità adeguata.

Il prestito non è mai stato rimborsato. Al contrario, è cresciuto in proporzioni

Mostruoso.

Torniamo e chiediamo il vostro sostegno nella nostra giusta lotta. Oggi lo è

Siamo domani, sei tu.

Link per aderire:

Gruppo aperto alla discussione (gruppo rumoroso)

https://chat.whatsapp.com/Juztm79HMFYAWsXETIcKkI

Un gruppo senza discussioni ma con aggiornamenti regolari (gruppo silenzioso)

https://chat.whatsapp.com/F8j6n3d1HeX8BCmU2c3TIC

Collegamento al gruppo Facebook

https://www.facebook.com/groups/1120435948847976

 

Guarda dove è arrivata l’avidità (questo grafico è scritto in ebraico):

 

Grafico dell’aumento salariale dei membri della Knesset (il parlamento israeliano) per gentile concessione del nostro amico ingegnere Yehuda Gasser

Giora Harlofsky – una delle fondatrici della comunità degli avvocati di protesta.

Nira Stupai Schwartz, la società di gestione della comunità di protesta.

Yigal Grinstein, fondatori della comunità di protesta.

Uri Flom – uno dei fondatori della comunità di protesta.

 

Giora Harlofsky, numero di telefono: 972-52-3820050  [email protected]

 

Yigal Grinstein, numero di telefono: 972-50-7534271 [email protected]

 

Uri Flom, numero di telefono: 972-54-4725676 [email protected]

 

C. Ecco alcuni post che ho pubblicato sul social network Facebook:

1)Un uomo sordo sta morendo per strada. Passa davanti a un asilo e proprio in quel momento passa un’auto della polizia.

Il poliziotto si rivolge al sordo, indica i bambini che giocano lì e chiede al sordo: “Dimmi, questi sono i tuoi figli?”.

Il sordo non risponde.

Un poliziotto si arrabbia e alza la voce: “Questi sono i tuoi figli? Per favore rispondi a quello che ti chiedono!!”.

La persona sorda non sente e quindi non risponde.

Il poliziotto nervoso scende dall’auto: “Dimmi, cosa non senti? Ti ho fatto una domanda – rispondimi già!!!”.

La persona sorda tira fuori dalla tasca un biglietto che dice che è sordo e non può sentire le persone o rispondere – e indica la maestra d’asilo che si prende cura di loro.

Vigile: “Capisco, ma sei in arresto. Quando un vigile si rivolge a un cittadino, deve sempre, ma deve sempre rispondere!!! Sei sordo? Il tuo problema è la legge!!!”.

 

2) Un angelo incontra un essere umano e gli offre: “Voglio mostrarti che aspetto ha l’inferno, e anche che aspetto ha il paradiso”.

Un uomo è sorpreso e risponde con un rifiuto: “Sono sempre stato curioso di vedere che aspetto hanno l’inferno e il paradiso. Ma nel frattempo sono vivo – dopo la morte, quando passerò all’aldilà lo saprò comunque. “

Malach risponde: “Non preoccuparti – ti farò un brevissimo giro di pochi minuti – e subito dopo ti riporterò alla tua vita terrena”.

Una persona è convinta e acconsente alla richiesta.

Angel: “Prima, ti mostrerò che aspetto ha l’inferno.”

Arrivi in ​​un posto dove un gruppo di persone è seduto intorno a una scodella di zuppa. Ma nessuno di loro riesce a mangiare dalla zuppa. Il motivo: i cucchiai sono troppo lunghi e nessuno può mangiare la minestra usando il cucchiaio in loro possesso. Sembrano tutti ciechi, molto magri e trascurati.

Un angelo aggiunge e dice: “Vieni ora e ti mostrerò com’è il paradiso”.

Arriviamo in un altro posto dove c’è di nuovo un gruppo di persone sedute intorno a una scodella di zuppa – solo che questa volta tutti mangiano a loro piacimento dalla zuppa e se la godono. Il motivo: ciascuno, servendosi del lungo cucchiaio in suo possesso, dà da mangiare della minestra a quello che sta davanti a lui nel cerchio.

Ovviamente la conclusione è chiara…

 

3) Quello che segue è il post che ho scritto sulla pagina Facebook di Ha’ad Kaan B (Network B):

Asaf Beniamino

Nel programma “Qui stasera” l’emittente ha detto pochi minuti fa che lo Stato del Vaticano è il Paese più piccolo del mondo. Beh, non è vero. Non lontano dal Vaticano c’è un paese chiamato San Marino (che è un quartiere della città di Roma – ma è definito come un paese separato e non parte dell’Italia). Inoltre, a pochi chilometri a ovest della città di Liverpool, in Inghilterra, esiste un’entità statale anch’essa più piccola del Vaticano – che comprende solo circa 27 abitanti – uno stato insulare in mezzo al mare. A quanto pare quello che oggi può davvero vincere il titolo di Paese più piccolo del mondo è il Principato di Sealand – che in realtà comprende una torre di osservazione nel mezzo del Canale di Lemanche – e ad oggi conta solo circa 2 residenti nel suo territorio. Tuttavia, questo paese non è riconosciuto dai paesi del mondo come entità statale separata. Il paese più piccolo al mondo riconosciuto anche come entità statale indipendente è probabilmente San Marino e non il Vaticano.

 

4)https://www.youtube.com/watch?v=a1dFMnzvQsU

La conferenza del professor Mordechai Keidar sulla verità dietro la Coppa del Mondo in Qatar che si è conclusa pochi giorni fa(La conferenza è in ebraico):

Penso che tutti coloro che hanno partecipato in un modo o nell’altro a questa cosiddetta “festa del calcio” porteranno per sempre uno stigma sulla fronte.

Per favore ascolta: la vita umana non ha più valore? Del resto quante migliaia di lavoratori svantaggiati hanno pagato con la vita la costruzione degli impianti!!! Allora perché non conta? Perché sono popolazioni svantaggiate del terzo mondo?

Una cultura in cui una partita di calcio – 22 persone che corrono dietro a un pallone è più importante della vita umana – è una cultura bestiale e immorale!!!

Peccato per il mondo e l’umanità che hanno permesso una cosa del genere!!!!

E non dimentichiamo che il Qatar sostiene anche organizzazioni terroristiche – come l’organizzazione Hamas che ha versato il sangue di tanti israeliani!!!

Mi vergogno solo di tutti gli israeliani che sono andati lì per vedere le partite.

Non c’era motivo di cooperare con questa impresa corrotta ed è un vero peccato che l’abbiamo fatto.

 

Asaf Beniamino

E lo Stato di Israele ha scelto di cooperare – e uno Stato che si comporta in questo modo non può essere morale o illuminato per nessuna ragione!!

 

5)Viene approvata una nuova legge che obbliga ogni persona mentalmente disabile o con problemi mentali a mettere un cartello vicino alla propria abitazione in un posto ben visibile che lo annunci.

Una persona traumatizzata che vive in città sceglie di non obbedire alla legge, ma le autorità da parte loro non fanno rispettare il regolamento.

Gli abitanti del quartiere iniziano ogni notte a organizzare manifestazioni davanti alla casa dell’uomo, gridando all’altoparlante: “Metti già un cartello, sei ferito e la gente lo sappia e si guardi da te!!”.

L’uomo si rivolge ai manifestanti: “Cosa vuoi dalla mia vita? Non metto nessun cartello – sono un residente proprio come te. Lasciami in pace”.

Residenti: “No. Non vi lasceremo soli. Finché non obbedirete alla legge e metterete il cartello, non vi lasceremo dormire la notte!!!”.

Hahaha…

 

6) Una lettera di ammonimento sarà inviata dal comune all’abitazione di un malato di mente: “Il nostro quartiere e la nostra città sono un normale ambiente di vita, di gente normale. Pertanto e in conformità con questo ti chiediamo, e in qualsiasi lingua di richiesta, di interrompere immediatamente i sintomi della sua malattia. Il mancato rispetto delle istruzioni comporterà un’immediata evacuazione dalla nostra città.”

Passano due settimane e le forze dell’ordine arrivano con un ordine di sfratto: “Non rispetti la legge e l’ordine delle autorità – siamo costretti a sfrattarti dalla proprietà”.

Il residente: “Ma non ho altro posto dove stare”.

Gli ispettori comunali: “Non ci interessa. Questo è il tuo problema: hai ricevuto un ordine per fermare i sintomi della tua malattia e ci hai semplicemente fermato. Ora libera subito il tuo appartamento e lascia subito la nostra città!!!”.

 

7) I pazienti in un reparto psichiatrico si preparano per una festa di Hanukkah e iniziano a cantare: “Siamo venuti per scacciare l’oscurità…”.

Il personale del dipartimento: “Disperdete subito la manifestazione!!!! Siete pazienti psichiatrici – e siete l’oscurità assoluta e assoluta!!! Non avete il diritto di cantare abbiamo portato l’oscurità per scacciare – in fondo siete voi l’oscurità !!”.

Gli psichiatri del reparto portano con la forza ogni paziente nella sua stanza, accompagnato da una forza ausiliaria: “Qui non farete feste!!! Questa non è una discoteca!!”.

 

8) Prevale una grave siccità e si sviluppa una grave mancanza di acqua, anche per bere.

Governo (con il sostegno dell’opinione pubblica): “Negheremo ai malati di mente il diritto di usare l’acqua per qualsiasi necessità o interesse. Possono morire di sete – niente di grave. Vogliamo sbarazzarcene comunque”.

 

9) Tutte le scuole hanno telecamere collegate a un hub centrale. Ogni volta che uno dei bambini maledice un insegnante, lo fermano immediatamente.

Gli studenti rimarranno nelle scuole?

 

10) Si sta privatizzando una casa di cura. Una società privata inizia a gestire il locale, e il titolare dell’azienda inizia a pensare a come massimizzare il profitto economico. Tra i passi da lui proposti:

  1. Un taglio significativo nelle razioni alimentari e medicinali dei residenti.
  2. Notevole riduzione del numero dei posti letto – da oggi ogni gruppo di anziani dormirà in un letto – perché spendere tanti soldi per comprare un letto per ogni persona?
  3. Annullamento di tutte le attività e classi.
  4. L’annullamento delle famiglie-visitatori può portare a una lotta pubblica che condurranno sulla questione, che potrebbe mettere in pericolo il successo del programma.

I membri della direzione locale accettano il piano e lo approvano: “In un modo o nell’altro, gli anziani moriranno tra qualche anno – almeno risparmieremo i soldi”.

 

 

11) Una città prospera, il sindaco ottiene molti budget che investe in istruzione, assistenza, ecc.

Il sindaco ottiene tutti i fondi dal gioco d’azzardo online illegale e dalle vincite del gioco d’azzardo nei casinò di tutto il mondo e persino dal commercio di cadaveri umani.

Residenti: l’importante è che il sindaco si preoccupi per noi e per la nostra qualità di vita. Cosa ci importa di dove prende i soldi e cosa fa altrove.

D. Di seguito il post, che ho condiviso nel gruppo Facebook”piazza informatori-il palcoscenico de Gli informatori in Israele“:

A: “Piazza Informazionisti – il palcoscenico degli informatori in Israele”.

Oggetto: informazioni sulla piattaforma.

Gentili signore/signori.

Ho profili su diversi social network e varie piattaforme su Internet.

Sto cercando informazioni su una piattaforma/servizio all’interno della quale posso pubblicare vari contenuti (articoli, videoclip, foto, ecc.) relativi al tema delle persone con disabilità – e questo in cambio del compenso che riceverò per questo. Il contenuto può essere nelle seguenti 67 lingue:

uzbeko, ucraino, urdu, azero, italiano, indonesiano, islandese, albanese, amarico, inglese, estone, armeno, bulgaro, bosniaco, birmano, bielorusso, bengalese, basco, georgiano, tedesco, danese, olandese, ungherese, hindi, vietnamita, tagiko, turco, turkmeno, telugu, tamil, greco, yiddish, giapponese, lettone, lituano, mongolo, malese, maltese, macedone, norvegese, nepalese, swahili, singalese, cinese, sloveno, slovacco, spagnolo, serbo, ebraico, arabo, Pashtu, polacco, portoghese, filippino, finlandese, persiano, ceco, francese, coreano, kazako, catalano, kirghiso, croato, rumeno, russo, svedese e tailandese.

Come pensi che si possano trovare tali informazioni?

Distinti saluti,

Assaf Binyamin,

Via Costarica 115,

Ingresso la bemolle 4,

Kiryat Menachem,

Gerusalemme,

ISRAELE, CAP: 9662592.

Numeri di telefono: a casa-972-2-6427757. Cellulare-972-58-6784040. Fax-972-77-2700076.

post scriptum. Link ai miei account sulle varie piattaforme dove propongo di pubblicare i contenuti:

    1. https://www.disability55.com/

     2. https://www.facebook.com/profile.php?id=100066013470424

  1. https://www.youtube.com/channel/UCX17EMVKfwYLVJNQN9Qlzrg
  2. https://www.youtube.com/channel/UCN4hTSj6nwuQZEcZEvicnmA

     5. https://parler.com/assafss

  1. https://gettr.com/user/assafbenyamini72
  2. https://www.webtalk.co/assaf.benyamini
  3. https://vk.com/id384940173
  4. https://anchor.fm/assaf-benyamini
  5. https://soundcloud.com/user-912428455

 

E. Di seguito la lettera che ho recentemente ricevuto dall’Istituto Nazionale di Previdenza dello Stato di Israele (Tengo a precisare che per arrivare al mio appartamento bisogna salire 4 gradini e non 10 come erroneamente indicato in questa lettera):

 

Istituto nazionale di assicurazione per l’invalidità Tel: *6050 o 972-4-8812345

Fax: 972-2-6755594

Filiale di Gerusalemme, orario di risposta: da domenica a giovedì 8:00-17:00.

Ricezione: | Domenica, martedì e giovedì dalle 8:30 alle 13:00. Ora di ISRAELE.

Via Ben Sira 20,

Gerusalemme,

ISRAELE, CAP: 9418114.

Numero del caso: 0 235-3 4740

 

in onore di:

assaf benyamini

Costa Rica 15 appartamento 4

Gerusalemme,

ISRAELE, CAP: 9662592.

 

Fascicolo: 02954740-3

Basta con le sue chiacchiere, Tishpaig

8 novembre 2022

Oggetto: indennità per servizi speciali – la tua richiesta dal 19/10/2022

Portiamo alla tua attenzione che abbiamo rifiutato la tua richiesta di indennità per servizi speciali.

Il motivo del rinvio è che non dipendi dall’aiuto di altri per svolgere la maggior parte delle attività quotidiane per la maggior parte del tempo.

Hai il diritto di appellarti contro questa decisione allo Special Services Appeals Committee entro 90 giorni dalla ricezione di questo avviso.

Il ricorso scritto e motivato deve essere presentato presso la filiale dell’Istituto Nazionale di Previdenza più vicina al proprio luogo di residenza.

Il comitato di appello può confermare, annullare o modificare questa decisione.

Per vostra informazione, qualsiasi corrispondenza o ripetuti ricorsi alla Previdenza Sociale, così come i ricorsi al patrocinio a spese dello Stato, non prorogano il termine

Il termine per la presentazione del ricorso.

Cordiali saluti,

Agiv Ron-Evelin

Impiegato sinistri

Disabilità generale

 

Pagina 1 di 13

 

L’Istituto Nazionale di Previdenza – per uso interno.

4 Numero identificativo del timbro della ricevuta dell’assicurazione invalidità

Solo servizi speciali

Tipo

(scansionare) le pagine del documento

Valutazione della dipendenza – Infermiera

Binyamini Asaf, numero di identificazione: 029547403

La valutazione è stata condotta il 21 novembre 2022 a partire dalle 14:00. Il test è stato condotto previo accordo.

Partecipa al colloquio ad eccezione del solo infermiere disabile dell’Istituto Nazionale di Previdenza.

Il soggetto è stato identificato da un documento di identità.

Composizione della famiglia: vivi da solo.

Esistono sistemazioni speciali: alloggi protetti dell’ostello “Avivit” per conto dell’associazione “Reot” come parte di “Sel Shikom”.

L’accompagnatore principale della persona disabile: Sara Stora Relazione: assistente sociale. Il suo numero di telefono: 972-55-6693370.

Questa forma è formulata nella lingua maschile ma si rivolge sia alle donne che agli uomini.

 

 

Pagina 2 di 13

Il nome dell’ospedale Il motivo del ricovero! 0

(mese e anno)

L’impressione della persona disabile e dei suoi limiti (breve descrizione):

Ha la sua età, ha una corporatura snella, un colore della pelle normale, indossa occhiali, udito normale, indossa pantaloni, una maglietta e scarpe aperte.

Il suo corpo e i suoi vestiti sembravano puliti. Sembra essenziale, parla alla materia, senza interruzioni nel processo di pensiero, non c’è restrizione nei movimenti degli arti

 

La pulizia personale della persona disabile e del suo ambiente.

10 gradini che conducono all’ingresso del suo appartamento. La casa dispone di 2 camere da letto, un bagno con lavabo e wc senza accessori. La casa è un po’ in disordine. nel soggiorno ,

Oggetti imballati in quantità sul divano

 

Trattamenti speciali con una frequenza-nessuna valutazione.

 

Inquadramento per l’assistenza quotidiana dove soggiorna la persona disabile (centro diurno, circolo, day hospital, circolo occupazionale) – nessuno.

 

Pagina 3 di 13

Nome del querelante: Assaf Binyamini. Numero identificativo: 029547403.

Il nome del servizio Indirizzo e numero di telefono! il tipo di servizio fornito; Il nome della persona responsabile quando c’era la connessione

l’ultimo:

! 1. Ufficio dei servizi sociali – non gestito.

  1. Il cestino della riabilitazione dell’assistente sociale Sara Stora-Bakor Beit Aharon due giorni fa.
  2. Medico di famiglia dell’assicurazione sanitaria generale: il dottor Stewart-Bachron è durato tre mesi fa.
  3. Ospedale Hadassah Ein Kerem Al freddo da un reumatologo sei mesi fa

Trattamento per l’ammissione all’istituto.

Ha iniziato il trattamento prima di entrare nell’istituto – no.

Secondo lui, non ha dormito bene, a causa dello stress e della pressione mentale, a causa delle lotte che sta affrontando per i disabili nello Stato di Israele. Si alza di notte per andare in bagno da solo.

Indipendentemente mobile durante il giorno

Controlla entrambi i tutori giorno e notte ed è mobile in bagno con l’aiuto delle stampelle, indipendente nel vestirsi dalle ginocchia alla vita e nella pulizia delle secrezioni.

Si cambia d’abito una volta al giorno e da solo. Di notte si cambia i vestiti per dormire da solo.

Si lava viso e mani autonomamente, si lava da solo. Secondo lui, fa il bagno circa 4 volte a settimana

Ai pasti la mattina e la sera panini, pranzi: ordini preparati cibo da consegnare. mangia e beve da solo

Durante il giorno i disabili partecipano alla lotta principalmente comunicando tramite computer e social network.

Viaggia in autobus per riunioni in relazione a questo.

 

Pagina 4 di 13

Nome del querelante: Assaf Binyamini. Numero identificativo: 029547403.

Comitato numero-in.

Data della commissione – nessuna.

Servizi e aiuto esistenti (le azioni di aiuto che possono essere fornite per la cura della persona, per la casa e la supervisione) – nessuno

Assistenza gratuita.

Commenti sulla qualità e adeguatezza dell’aiuto (retribuito e non) e sulla soddisfazione della famiglia (se non c’è aiuto, o l’aiuto non è adeguato o insufficiente, indicare perché e quali modifiche o integrazioni si desiderano):

,

Soddisfatto del trattamento esistente.

 

Servizi e aiuti che la famiglia vorrebbe ricevere:

Indennità per servizi speciali.

 

Sono richiesti prodotti assorbenti: specificare il tipo, la dimensione e la quantità richiesta al giorno:

niente.

Note (su cose importanti che non sono state espresse in altre parti della relazione):

 

Il soggetto durante l’intervista parla della questione, senza problemi di pensiero, non ha mostrato alcun pericolo verso gli altri o verso se stesso, nessun pensiero suicidario in atto.

,

Pagina 5 di 13

 

Malattie aggressive o instabili (indicare la natura dell’attacco, l’effetto di trattamenti medici, farmaci o attacchi sul funzionamento nel punteggio dei sintomi e la sua descrizione completa):

niente.

 

Pagina 6 di 13

Il nome del querelante è Asaf Binyamin. Numero identificativo-029547403. Il numero della commissione è il n.

Operazioni quotidiane (si prega di contrassegnare solo un’opzione in ciascuna sezione delle funzioni):

Ci sono capacità funzionali per eseguire le azioni dettagliate. Ad ogni livello di funzione di un’azione viene assegnato un punteggio:

Indipendente-0 punti. Ha bisogno di poca assistenza – 4 punti. Ha bisogno di molto aiuto – 8 punti. Totalmente dipendente – 12 punti

| Descrizione della funzione (alzarsi, camminare, sedersi, cadere):

| Ho visto il soggetto alzarsi e sedersi dalla sedia, camminare con passi normali, sembrava stabile

| Aiuto necessario: nessun aiuto necessario.

| Chi di solito aiuta: nessun aiuto necessario.

Confinato a letto incapace di scendere da solo o di fare qualche passo – 12 punti.

Su una sedia a rotelle e ha bisogno di aiuto per trasferirsi sulla sedia o per guidarla – 12 punti.

Utilizza una sedia a rotelle motorizzata a 8 punti.

Cellulare con o senza dispositivo ma necessita dell’aiuto di una persona quando si cammina o si sta in piedi – 8 punti.

Usa una sedia a rotelle ma si sposta sulla sedia e si guida fino a casa – 4 punti.

Supervisione/accompagnamento durante la mobilità – 4 punti.

Indipendente con un dispositivo (deambulatore, bastone) -0 punti.

Camminata libera – 0 punti.

 

capi di abbigliamento:

 

Descrizione della funzione (indossare e togliere camicia, pantaloni, gonna, vestito, scarpe, calzini): 1

Il soggetto inizialmente ha riferito di vestirsi da solo. Nessuna difficoltà è stata osservata

 

Aiuto necessario: nessun aiuto necessario.

Chi di solito aiuta: nessun aiuto necessario.

 

Hai bisogno di aiuto per vestirti sopra e sotto – 12 punti.

Hai bisogno di aiuto per mettere sopra o sotto – 8 punti.

Ha bisogno di assistenza leggera (scarpe, calze, bottoni, dispositivi di montaggio) – 4 punti.

Ha bisogno di un aumento di 4 punti.

Ha bisogno di supervisione senza aiuto attivo – 4 punti.

 

Cecità totale 90% o più (una persona non vedente che non è stata classificata in una delle sezioni precedenti verrà accreditata a causa di una limitazione di base in questa sezione) – 4 punti.

 

 

Pagina 7 di 13

Il nome del querelante è Asaf Binyamin. Numero identificativo-029547403. Numero di Ada-in. Data di entrata in servizio.

 

Continuare le operazioni quotidiane ADL (contrassegnare solo un’opzione in ciascuna sezione delle funzioni)

 

Descrizione della funzione (lavarsi viso, mani, corpo, asciugarsi, radersi, sovrapporre la testina):

Il soggetto ha riferito di lavarsi il viso e le mani in modo indipendente. Anche secondo lui, fa il bagno da solo. Nessuna difficoltà è stata osservata.

Aiuto necessario: nessun aiuto necessario.

Chi di solito aiuta: nessun aiuto necessario.

Ha bisogno di un aiuto completo per fare il bagno inclusi viso, mani e corpo o fare il bagno a letto – 12 punti.

Ha bisogno di aiuto attivo in alcune attività balneari – 8 punti.

Ha bisogno di assistenza leggera (radersi, testa, piedi sovrapposti, ecc.) – 4 punti.

Ha bisogno di incoraggiamento – 4 punti.

Ha bisogno di aiuto per preparare le condizioni di balneazione (ingresso in bagno, frequenza e formazione) – 4 punti.

Bagni senza aiuto – 0 punti.

 

Mangiare e bere:

 

Descrizione della funzione (mangiare con il cucchiaio, mangiare cibi solidi, bere da una tazza, scaldare e servire il cibo):

Il soggetto afferma di essere in grado di riscaldare e servire un piatto in tavola. Anche dalla mia impressione è in grado di riscaldare e servire. Nessuna difficoltà è stata osservata. mangia e beve da solo.

Aiuto necessario: nessun aiuto necessario.

Chi di solito aiuta: nessun aiuto necessario.

Ha bisogno di un’alimentazione completa (incluso bere e sonda) – 12 punti.

 

Ha bisogno di aiuto parziale per mangiare o bere – 8 punti.

 

Ha bisogno di assistenza per mangiare, non è in grado di assumere nemmeno pane, bevande calde o fredde – 4 punti.

Se non glielo ricordi, non mangia/ha bisogno di incoraggiamento – 4 punti.

Incapace di riscaldare il cibo per se stesso -4 punti.

Ha bisogno di aiuto/supervisione per riscaldare e servire – 4 punti.

 

Cecità totale 90% o più (una persona non vedente che non è stata classificata in una delle sezioni precedenti verrà accreditata a causa di una limitazione di base in questa sezione) – 4 punti.

Mangiare e bere senza aiuto – 0 punti.

 

Pagina 8 di 13

Il nome del querelante è Asaf Binyamin. Numero identificativo-029547403. Numero di Ada-in. Data di entrata in servizio.

Continua le operazioni quotidiane ADL (seleziona solo un’opzione in ciascuna sezione delle funzioni):

 

igiene personale:

 

Descrizione della funzione (controllo dell’apparecchio, uso della toilette compresa la mobilità, vestizione e igiene personale).

Controlla entrambi i tutori giorno e notte ed è mobile in bagno con l’aiuto delle stampelle e indipendente nel vestirsi dalle ginocchia alla vita e pulire le secrezioni.

Aiuto necessario: nessun aiuto necessario.

Chi di solito aiuta: non è necessario alcun aiuto.

Non controlla entrambi gli sfinteri (feci e urina) non si prende cura di se stesso ed è completamente dipendente dall’aiuto degli altri – 12 punti

Non controlla uno degli sfinteri (feci o urina) giorno e notte, non si prende cura di se stesso e dipende completamente dall’aiuto degli altri – 8 punti.

Usa i servizi ma ha bisogno di aiuto con 2 o 3 dei seguenti elementi: mobilità, vestirsi, cura personale dopo la dimissione – 8 punti.

Usa i servizi ma ha bisogno di aiuto con uno di questi: mobilità, vestirsi, cura della persona dopo la dimissione – 4 punti.

Usa il gabinetto o il vasino/il biberon ma ha bisogno di poca assistenza – 4 punti.

Controlla parzialmente (inclusa la bagnatura ogni notte) e non si prende cura di se stesso – 4 punti.

Controlla le escrezioni, o è autonomo in bagno usando accessori (si cambia borsa, ecc.) – 0 punti.

 

La necessità di supervisione in casa:

 

  1. Comprensione e orientamento della persona disabile; È necessario scoprire indirettamente durante il colloquio se si conosce il luogo di residenza, la data di nascita, il nome del padre, il nome del medico, ecc. Bisogna basarsi sull’impressione delle attività quotidiane della persona disabile, compreso l’orientamento nelle stanze della casa, i servizi igienici, la cucina e le risposte che ha dato durante la visita:

Orientato nel tempo e nel luogo, dettagli ricordati dall’agenda.

  1. Descrizione del comportamento durante la visita (cooperazione, indifferente, calmo, aggressivo, ecc.).

Tranquillo, calmo, vigile, collaborativo.

  1. Eventi e incidenti negli ultimi 3 mesi (tipo di evento, frequenza e fonte di conoscenza): Nessuno.
  2. Supervisione effettiva (affidamento all’ordine del giorno e ad altre informazioni): nessuna.

Chi è con il disabile a tutte le ore del giorno:

Istruttore e assistente sociale di Sel Shakoum durante il giorno alternativamente.

Quante e quali ore durante la giornata rimane solo: viene lasciato solo la maggior parte delle ore della giornata.

 

Pagina 9 di 13

Il nome del querelante è Asaf Binyamin. Numero identificativo-029547403. Numero di Ada-in. Data di entrata in servizio.

 

operazioni domesticheIADL (si prega di contrassegnare solo un’opzione in ogni sezione di funzione):

* Ci sono capacità funzionali per eseguire le azioni dettagliate. A ogni livello di funzione di un’azione viene assegnato un punteggio

Indipendente = 0 punti, Ha bisogno di poca assistenza = 1 punto, Ha bisogno di molta assistenza = 2 punti, Totalmente dipendente = 3 punti.

Descrizione della funzione (pianificazione dei pasti, preparazione totale: taglio, cottura, ecc.):

Il soggetto ha riferito di soffrire di dolori alle mani, secondo lui non può preparare un pasto. Anche se dice che gli manca la motivazione, ordina cibo pronto.

Dalla mia impressione in grado di preparare un pasto leggero.

 

Aiuto necessario: preparare un pasto.

Chi di solito aiuta: ordina cibo preparato.

Impossibile eseguire alcuna azione di preparazione del cibo – 3 punti.

Incapace di cucinare ma in grado di preparare da sé un pasto con ciò che è disponibile a casa o preparato in anticipo – 2 punti.

In grado di fare solo un panino o mangiare un prodotto già pronto in una confezione semplice – 2 punti.

In grado di preparare un pasto semplice (frittata, insalata) – 1 punto.

In grado di pianificare e preparare un pasto – 0 punti.

 

Attivazione del dispositivo:

 

Descrizione funzionale Uso di elettrodomestici di base come il telefono. riscaldatore e simili):

Gestisce i dispositivi da solo

Aiuto necessario: nessun aiuto necessario.

Chi di solito aiuta: nessun aiuto necessario.

Impossibile far funzionare i dispositivi elettrici in tutti e 3 i punti.

In grado di utilizzare solo il pulsante di emergenza o comporre un numero fisso – 2 punti.

In grado di far funzionare solo dispositivi elettrici progettati per il funzionamento pre-2 punti.

In grado di comporre solo numeri preimpostati, in grado di ricevere telefonate-1 punti.

 

In grado di far funzionare e utilizzare apparecchi elettrici solo a livello base o con uno sforzo fisico moderato/leggero – 1 punto.

In grado di far funzionare e utilizzare apparecchi elettrici senza assistenza – 0 punti.

 

 

Pagina 10 di 13

Il nome del querelante è Asaf Binyamin. Numero identificativo-029547403. Numero di Ada-in. Data di entrata in servizio. |

 

Continuare le operazioni domestiche (si prega di contrassegnare solo un’opzione in ogni sezione funzione).

Descrizione della funzione (ordinare, pulire, usare la lavatrice, piegare la biancheria, spazzare, ecc.):

Il soggetto, secondo lui, soffre di dolori alle gambe e alle mani, manca di motivazione, secondo lui non riesce a mantenere la casa. Dalla mia impressione in grado di fare lavori domestici leggeri.

Aiuto necessario: pulizie

Chi di solito aiuta: Governante.

 

Non è in grado di svolgere alcuna attività o svolgere un’efficace attività di manutenzione della casa – 3 punti.

Incapace di eseguire azioni che richiedono l’uso di forza o stabilità nel tempo – 2 punti.

In grado di svolgere solo attività domestiche di base in modo parziale o irregolare – 2 punti.

In grado di eseguire solo lavori domestici leggeri come spazzare, lavare i piatti e pulizie di base – 1 punto.

In grado di eseguire azioni che richiedono forza, ma incapace di eseguire a lungo – 1 punto.

In grado di mantenere, ordinare e pulire la casa da solo – 0 punti.

 

Farmaco:

 

Descrizione della funzione (disposizione dei medicinali e assunzione):

prende farmaci da solo.

Aiuto necessario: nessun aiuto necessario.

Chi di solito aiuta: nessun aiuto necessario

Non è in grado di prendersi cura della soddisfazione dei farmaci (fornitura e assunzione di farmaci), senza assistenza non prenderà farmaci – 3 punti.

Necessaria la preparazione quotidiana dei medicinali, a causa della natura della malattia e della necessità di un equilibrio quotidiano, ma prende in modo indipendente – 2 punti.

Ho bisogno di aiuto per preparare una scatola di medicinali settimanale ma prende in modo indipendente – 1 punto.

Prende i farmaci in modo indipendente nella dose corretta e regolarmente, inclusa la modifica della dose quando necessario – 0 punti.

 

Pagina 11 di 13

Il nome del querelante è Asaf Binyamin. Numero identificativo-029547403. Numero di Ada-in. Data di entrata in servizio. )

 

Continuare le operazioni domesticheIADL (si prega di contrassegnare solo un’opzione in ogni sezione funzione).

 

Acquisti:

 

Descrizione della funzione (pianificare un acquisto, distinguere tra prodotti, effettuare un acquisto ed effettuare un pagamento):

Il soggetto ha dichiarato di soffrire di dolori alle mani e alle gambe, secondo lui non può fare acquisti complessi. Secondo lui, acquista solo pochi articoli.

Aiuto necessario: Shopping a causa di una disabilità fisica.

Chi di solito aiuta: Effettua una consegna.

 

Non è in grado di pianificare o effettuare acquisti o non è in grado di distinguere tra i diversi prodotti – 3 punti.

Impossibile fare acquisti fuori casa a causa di una grave limitazione fisica ma in grado di effettuare un pagamento e distinguere tra i prodotti – 2 punti.

Impossibile effettuare acquisti settimanali o complessi – 2 punti.

In grado di acquistare solo un numero limitato di articoli a causa del limite fisico – 1 punto.

Pianifica e realizza la spesa in autonomia – 0 punti.

 

Accordi istituzionali e finanziari:

 

Descrizione della funzione (rapporto con le istituzioni nella gestione dei pagamenti e della contabilità):

Conduce da solo di fronte a istituzioni e organizzazioni.

Aiuto necessario: nessun aiuto necessario.

Chi di solito aiuta: nessun aiuto necessario.

Non è in grado di gestire alcuna questione finanziaria o organizzativa con le istituzioni – 3 punti.

Ha bisogno di assistenza e guida a causa di una disabilità sensoriale o mentale – 2 punti.

Gestisce i suoi affari in modo indipendente, ma ha bisogno di assistenza a causa di una limitazione fisica – 1 punto.

Coinvolto e gestisce i suoi affari in modo indipendente – 0 punti.

 

Pagina 12 di 13

Il nome del querelante è Asaf Binyamin. Numero identificativo-029547403. ְ Ada-in numero. La data della messa in servizio.

 

Da compilare a cura dell’infermiere:

 

Totale punti (in ogni caso che il medico richieda una discussione, il punteggio verrà compilato di seguito dopo la discussione):

Mobilità a casa-0 punti. Igiene personale-0 punti. Mangiare e bere-0 punti. Fare il bagno-0 punti.

Abbigliamento-0 punti. Accordi istituzionali-0 punti. Shopping-1 punti. Trattamento farmacologico-0 punti.

Pulizie-1 punti. Attivazione dispositivo-0 punti. Preparazione del cibo – 1 punto.

 

Totale: 3 punti.

ְ

Ufficio Sanitario

 

Firma dell’infermiere: Assistenti di firma. Nome dell’infermiera: Ozari Sima. Codice infermiere:____ Data: 21 novembre 2022

Tempo scaduto: _____

Tempo totale per i test di dipendenza (compreso il viaggio e la compilazione di un questionario): _______

Ora di fine: 15:00.

 

 

Pagina 13 di 13

Il nome del querelante è Asaf Binyamin. Numero identificativo-029547403. ; Numero di Ada-in. Appuntamento in commissione.

Appendice dei risultati del rinvio per un test di dipendenza per i disabili.

Ramo:

All’addetto ai reclami per invalidità:

 

Carta d’identità:

Nome della persona disabile:

Indirizzo:

Telefono:

pavimento:

Entrata:

 

Dettagli sulla valutazione della dipendenza (selezionare solo un’opzione):

 

  1. Una valutazione della dipendenza è stata completata in data: (ai fini della valutazione ____ sono stati effettuati nelle travi).
  2. Valutazione non completata a causa del rifiuto di collaborare durante l’inaugurazione della casa su:

 

Rientrato senza accertamento di dipendenza, fatto a domicilio da un infermiere della casa per disabili

 

  1. Sono state effettuate visite domiciliari e il disabile non è stato trovato in casa. Le date della visita: 1. ___ 2. ___
  2. È stata effettuata una visita domiciliare ma l’indirizzo non esiste/la persona disabile non abita all’indirizzo. Data della visita: ___
  3. Durante la visita domiciliare è emerso che il disabile era deceduto. Data della visita: ____
  4. Durante la visita domiciliare è emerso che la persona disabile è ricoverata per un periodo di tempo imprecisato e la valutazione della dipendenza non può essere completata entro due settimane. Data della visita: ____

 

 

Rientrato senza accertamento di dipendenza e senza che sia stata effettuata visita domiciliare al domicilio del disabile per informazioni su:

 

  1. decesso.
  2. ricovero.
  3. Trasferito in un’altra città o irreperibile.

 

spese di viaggio:

  1. con auto privata _____ chilometro.
  2. Nei trasporti pubblici ____ shekel.
  3. In taxi (periferia) ______ shekel (il costo del taxi è diviso per il numero di corse nello stesso viaggio)

 

Data____ Nome dell’infermiere_____ Numero identificativo_____ Firma_____

 

 

Codice infermiere____ Posizione 1

Codice di esecuzione______ Data di esecuzione (ultima data)______

 

  1. ____ chilometro 2. ____ shekel-spese di viaggio.

Codice centrale____ posizione 2 (dal test di dipendenza).

 

F. I miei link:

1)canale Dio-youtube dei disabili

2)informazioni vocali On disabilitato

3)guadagnare Di soldi Congainrock

4)l’allarme personale di safesound

5)tradurre documenti

6)le famiglie dell’organizzazione vengono assassinate e assassinate

7)Il sito fivver.com

 

Print Friendly, PDF & Email